|

Rieccoli i pasdaran dell’animalismo “copri e incolla”

Manifesti del Medrano coperti (foto tratta dal sito 100% animalisti)

Siccome avevano annunciato la vittoria e già issato la bandiera animalista sul comune di San Lazzaro di Savena, e siccome l’amministrazione non ha invece assecondato i loro intendimenti, concedendo l’autorizzazione al Medrano, i soliti pasdaran di “100% animalisti” sono passati ai metodi che conoscono meglio: secchio, colla, pennello e i loro macabri volantini, ed hanno coperto i manifesti del circo, come raccontano le cronache di Ansa e “Bologna 2000“.

Peccato che sul loro sito i “100%” non abbiano avuto nemmeno l’onestà di raccontare come sono andati i fatti. Scrivono: “Il 20 settembre scorso, il consiglio comunale di San Lazzaro di Savena (Bologna) annunciava che sarebbe stata votata nel giorno successivo una delibera contro l’utilizzo di Animali esotici nei circhi. Nella nuova stesura viene proibito l’utilizzo di alcune specie Animali in qualsiasi manifestazione pubblica o privata: si tratta di Animali definiti “esotici”, cioè Primati, Delfini, Orsi, Lupi, grandi Felini, Foche, Rinoceronti, Ippopotami, Rapaci e Giraffe. Animali di queste specie non potranno né essere esibiti in spettacoli, né esposti in mostra. Si tratta di un passo avanti, sia per il principio che afferma, sia perché queste specie sono quelle più sfruttate dai circensi per richiamare il pubblico”. Non spiegano che dopo l’annuncio della delibera è successo qualcosa, cioè l’intervento dell’Ente Nazionale Circhi che ha fatto presente agli amministratori l’esistenza di una legge e di vari pronunciamenti di Tar, e da qui la decisione del Comune di non votare la delibera. E da qui anche la decisione di autorizzare il Medrano.   
Ma la legge non è termine familiare agli animalisti, che proseguono così il loro proclama: “Con molto stupore, abbiamo notato in questi giorni l’attendamento, del circo Medrano, proprio a San Lazzaro di Savena… La notte scorsa, i nostri militanti hanno coperto gran parte dei manifesti pubblicitari del circo Medrano a San Lazzaro di Savena, inoltre hanno affisso con il nastro adesivo, uno striscione rivolto alla giunta comunale, attaccato sulla ringhiera del municipio, rivolto alla giunta comunale…”

Nello stesso proclama ci sono anche le prove del misfatto, con tanto di manifesti imbrattati.

E mai che si alzi una Lav o un’Enpa a dire una parola per condannare certi metodi.

Short URL: https://www.circo.it/?p=1537

1 Comment for “Rieccoli i pasdaran dell’animalismo “copri e incolla””

  1. massima solidarietà ai circensi
    Sarei stato contentissimo se li aveste beccati durante la loro azione criminale.
    magari pigliavano le botte che papà non gli ha dato.

You must be logged in to post a comment Login

Archives

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...