|

Uno spettatore d’eccezione


Uno spettatore d’eccezione. Divertito, incuriosito e ammirato davanti ad un numero di equilibrismo eseguito dai fratelli Pellegrini. L’aula Paolo VI come un grande tendone, enorme anche come pubblico: circa 7 mila, infatti, i fedeli intervenuti. E’ la scena che si è presentata oggi ai partecipanti all’udienza del mercoledì al termine della quale è avvenuto il breve spettacolo donato a Benedetto XVI. Alla catechesi settimanale del Papa hanno partecipato infatti anche i congressisti radunati dal Pontificio consiglio dei migranti che in questi giorni sono impegnati ad approfondire il tema del circo e dello spettacolo viaggiante “cattedrale di fede e tradizione, segno di speranza in un mondo globalizzato”.

I fratelli Pellegrini

Abbastanza inconsueto per il “contenitore” all’interno del Vaticano, che quattro artisti a torso nudo e in pantaloni bianchi salgano sul palcoscenico improvvisato per l’occasione. Anche se sono stati molti gli artisti che nel corso degli anni si sono esibiti davanti ai pontefici. Per circa dieci minuti i fratelli Pellegrini, vincitori del Clown d’Oro al Festival di Mosca e di Montecarlo, hanno mostrato la loro classe, e al termine Benedetto XVI si è alzato in segno di cordiale ringraziamento. Un saluto particolare il Papa ha anche indirizzato ai partecipanti al Congresso internazionale della Pastorale per i circensi e i fieranti che si conclude domani alla Casa La Salle con la presentazione del documento finale e la concelebrazione eucaristica.
Su Rome Reports su Repubblica.it Tv e sul Tgcom, i video della esibizione.

Il papa si alza in piedi per salutare i fratelli Pellegrini al termine del loro esercizio

Short URL: https://www.circo.it/?p=3431

Comments are closed

Archives

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...