|

Un cucciolo di cammello bianco è nato all’American Circus

Il neonato sta benone

Stamattina intorno alle 8 è venuto alla luce nel circo Americano di Enis Togni un bellissimo cucciolo di cammello bianco (che l’agenzia di stampa Ansa ha definito “albino”). Il circo si trova a La Spezia e tutta la “compagnia” del grande complesso che ha il suo quartier generale a Verona, ha fatto festa. “La riproduzione di questa particolare razza di cammelli dal manto bianco è un evento rarissimo ”e – dicono al circo – eccezionalmente fortunato. Cosa questa che rende ancora più felice tutta la compagnia dell’ American Circus”, scrive l’Ansa.
”La madre Tundra ha iniziato il travaglio verso le 7 – ha detto Flavio Togni -. E’ arrivato subito il veterinario e poco dopo tutta la gente del circo ha assistito al parto che si è completato alle 8”.
Alla nascita del piccolo ha assistito anche il padre Pasha”. E poi c’è qualcuno che si ostina a sostenere che nei circhi gli animali sarebbero trattati male. “Anche a detta del veterinario, molto difficilmente questi cammelli si riproducono in cattività se non in condizioni veramente favorevoli”.
Come si chiama il piccolo? “Vogliamo che il nome gli venga dato dai bambini di La Spezia – rivela Flavio Togni – che in questi giorni verranno al circo. Fra tutti quelli che saranno proposti sceglieremo il più originale”. E per “battezzare” il neonato sono ben accetti anche suggerimenti via mail, al seguente indirizzo: [email protected]
L’American Circus resta a La Spezia fino a lunedì 28 febbraio con due spettacoli al giorno: nei feriali alle 17 e alle 21 e di domenica alle 15,30 e alle 18,30.
Tgcom, Ansa, Il Secolo XIX.

Short URL: https://www.circo.it/?p=4969

Comments are closed

Archives

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...