|

Scelto il nome del cammello bianco nato all’Americano: Sadek

La nascita di questo cucciolo dai grandi occhioni e tutto ricoperto di un caldo mantello bianco, ha emozionato tutti. Dalla famiglia di Enis Togni a tutta la “compagnia” dell’American Circus, ma più in generale alla città di La Spezia (dove martedì mattina è avvenuto il lieto evento) e un po’ a tutta italia, visto che la notizia ha fatto il giro della carta stampata, del web e delle televisioni. Flavio Togni, visibilmente soddisfatto per il lieto evento che è assai raro e che denota le perfette condizioni di salute in cui vivono gli animali nei circhi, aveva subito lanciato la gara a “battezzare” il piccolo. E centinaia di bambini di La Spezia e non, non si sono lasciati scappare l’occasione. Fra i tanti suggerimenti giunti alla direzione del circo, è stato scelto quello di una bimba di soli 5 anni (fra cuccioli ci si intende), Greta, che ha pensato bene di chiamare il bianco cammello venuto al mondo sotto allo chapiteau dell’Americano, Sadek. Ha un particolare significato? Certo, in arabo significa amico. “In questo momento, considerato ciò che sta avvenendo nel mondo, quello suggerito da Greta è sicuramente il nome più azzeccato”, commenta Flavio Togni.
Greta domenica sarà ospite del circo Americano, assistera allo spettacolo insieme alla sua famiglia e potrà incontrare Sadek. E gli occhioni di Sadek si incontreranno con quelli di Greta. Chissà quante cose avranno da dirsi.

Short URL: https://www.circo.it/?p=5059

You must be logged in to post a comment Login

Archives

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...