|

Gli animali delle Valeriu superano un altro esame

Schiba, la tigre rosa

Comune che vai sorpresa che trovi! A Santi Cosma e Damiano, piccolo comune in provincia di Latina, a mettere in allarme animalisti e amministratori (proprio in questo ordine temporale) è stato l’arrivo della tigre rosa che viaggia con la famiglia, è proprio il caso di dirlo, di Mirella Valeriu e che attualmente sta lavorando con il circo Henry Niuman presentando il Safari Show. “Tigre rosa, chiesta la verifica sul circo”, titolava ieri il quotidiano Latina Oggi. A farsi avanti, manco a dirlo, un comitato animalista, che ha “chiesto all’Asl di Latina ed ai Carabinieri di San Cosma e Damiano, di verificare se gli standard di accoglienza destinati alla «Tigre Rosa», uno dei tre unici esemplari d’Europa, siano confacenti a quelli necessari ad un felino della sua razza”, si legge sempre sul quotidiano. E ovviamente la richiesta è stata anche quella di verificare la sussistenza o meno degli standard previsti dalla normativa in termini di spazi. Senza nullaosta dell’Asl il Comune non concede la piazza.

Valeria Valeriu

Mirella e Valeria Valeriu non si sono perse d’animo, potendo non solo dimostrare il rispetto delle leggi ma anche qualcosa di più. E così hanno tirato fuori dal cassetto le ormai famose analisi sullo stato di salute dei loro animali effettuate dal Dipartimento di patologia e clinica veterinaria dell’Università di Sassari, in particolare da Raffaella Cocco, esperta in comportamento animale, e le hanno portate all’Asl insieme al servizio pubblicato su Circo.it lo scorso gennaio con l’intervista alla professoressa Cocco. E davanti a questa “prova”, insieme alla visita agli animali (dove peraltro sono stati riscontrati spazi superiori rispetto alle normative), l’Asl non ha potuto fare altro che esprimere soddisfazione e concedere il via libera. Latina Oggi titola l’articolo comparso sulla edizione odierna con le parole di Mirella Valeriu: “I nostri felini sono felici”. E: “Dopo l’esposto nessuna irregolarità nella casa della tigre rosa”. Ma vuoi vedere che gli animalisti si metteranno ugualmente davanti al circo coi loro cartelli contenenti i soliti slogan? E allora bisognerà chiedersi: ma a loro interessa davvero il benessere degli animali o di farsi solo un po’ di pubblicità? Alla prossima puntata. Per ora riportiamo qualche altro passaggio significativo dell’articolo di Latina Oggi: “La tigre rosa è uno dei sette esemplari di felini che la famiglia circense Valeriu accudisce con amore e dedizione essendo impegnati anche nella raccolta di fondi per la creazione di un canile in Sardegna”. Dichiara Mirella al quotidiano: “Sono decine gli animali che raccogliamo in strada e ci portiamo dietro, noi non viviamo alle spalle dei nostri animali. Ieri abbiamo avuto la visita dei carabinieri e dei veterinari della Asl e di questo siamo entusiasti perché riteniamo siano giusti i controlli. Abbiamo spazi per poterne ospitare otto ma ne abbiamo solo sette”.

Short URL: https://www.circo.it/?p=19810

Comments are closed

Archives

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...