|

Emmanuele Emanuele a tutela degli artisti

«Avere precluso, in un momento così tragico per la vita della collettività, l’accesso alla bellezza, a tutto ciò che la cultura ha rappresentato nel tempo, come strumento di crescita sociale, di coesione, di annullamento delle distanze tra le classi è, a mio modo di vedere, a causa dei provvedimenti che si sono susseguiti e che amaramente continuano a susseguirsi, il vero errore che connota questa stagione drammatica. Io sono vicino a tutti coloro i quali, a vario titolo, svolgono un’attività lavorativa (i ristoratori, gli albergatori, i parrucchieri, i negozianti, i proprietari di centri sportivi e via dicendo), ma mi è incomprensibile che siano state inibite le frequentazioni di luoghi in cui erano stati adottati, come nel caso degli spazi espositivi da me gestiti, provvedimenti talmente garantisti che avrebbero reso impossibile il contagio». E’ un passaggio della intervista al Prof. Avv. Emmanuele F. M. Emanuele, presidente della Fondazione Terzo Pilastro Internazionale e Presidente onorario della Fondazione Roma, che magistralmente si occupa del tema della tutela degli artisti dello spettacolo e più in generale dell’arte e della cultura duramente penalizzate dalla pandemia. Si trova pubblicata su Associated Medias.

Merita di essere integralmente letta a questo link.

Short URL: https://www.circo.it/?p=43894

Comments are closed

Archives

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...