|

La China Acrobats Association entra nella FMC

MONTECARLO – Oggi la China Acrobats Association (CAA) è divenuta il 12° socio della Fédération Mondiale du Cirque. LA CAA ha l’obiettivo di aumentare la prosperità e lo sviluppo degli acrobati cinesi e arricchire il patrimonio culturale vivente di tutti coloro che si impegnano nelle relative arti dello spettacolo.
A comunicare la bella notizia è la stessa Fédération Mondiale du Cirque.
La CAA si aggiunge alla Japanese Circus & Entertainment Association nel rappresentare gli interessi delle arti e degli artisti circensi asiatici all’interno della Federazione.
Anche la Circus Producers Association, un’organizzazione avente sede negli Stati Uniti, che rappresenta 30 circhi tradizionali americani, è entrata a far parte della Federazione come Membro Associato.
“La China Acrobats Association non ha soltanto lo scopo di riunire gli artisti cinesi, ma lavora per lo sviluppo dell’arte acrobatica cinese. La CAA ricopre anche un ruolo importante nel promuovere la visibilità delle arti circensi cinesi a livello mondiale e agevolare lo scambio artistico”, afferma Urs Pilz, presidente della Federazione. “Inoltre, siamo lieti di accogliere nella Federazione la Circus Producers Association. Siamo desiderosi di collaborare con la CPA al fine di aumentare la partecipazione dei circhi classici americani alla prossima Giornata Mondiale del Circo che si terrà il 20 aprile 2013″.
Fondata nel 1981, la CAA è un’organizzazione professionale nazionale che vanta come soci 30 gruppi e oltre 2600 singoli artisti da tutta la Cina. La CAA ha la funzione di coordinare, fornire consulenza ai soci e salvaguardare i diritti e gli interessi degli acrobati cinesi. Le attività della CAA includono l’organizzazione e la sponsorizzazione di festival e competizioni acrobatiche e di magia, l’assegnazione di premi di acrobazia e la fissazione di criteri di giudizio. Organizza inoltre spettacoli senza scopo di lucro e di beneficienza, promuove gli scambi culturali e artistici, sostiene l’acrobatica popolare e rafforza le discipline acrobatiche e magiche tramite la ricerca e la formazione. La CAA pubblica la rivista Chinese Acrobatics and Magic, l’unica rivista nazionale di acrobatica e magia in Cina. La CAA è membro della Federazione cinese di circoli letterari e artistici.
La Circus Producers Association (CPA) fu fondata negli anni ’60 con lo scopo di individuare i produttori circensi che gestiscono la propria azienda tramite pratiche eque ed etiche. La CPA fornisce regolarmente ai propri soci aggiornamenti normativi e sostegno aziendale, e condivide l’obiettivo della Federazione di promuovere le arti e la cultura circensi in tutto il mondo, e lavorerà per spronare i propri soci alla partecipazione alla Giornata Mondiale del Circo.

Short URL: http://www.circo.it/?p=28133

You must be logged in to post a comment Login

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...