|

Festa dell’arte circense: il “grazie” del Questore di Roma

Quella che segue è la lettera che il Questore di Roma, Guido Marino, ha inviato al presidente dell’Ente Nazionale Circhi per ringraziare del “momento di serenità e di gioia” che i poliziotti della Questura di Roma hanno potuto condividere in occasione della festa dell’arte circense italiana.

Fotografia Geronimo Vercillo

“Caro Presidente,
Le scrivo per ringraziarLa di cuore per l’attenzione rivolta alla Questura di Roma nella circostanza della Festa dell’arte circense italiana “Viva il Circo”, tenutasi il 30 gennaio u.s..
Grazie alla Vostra ospitalità, i poliziotti della Questura hanno potuto condividere un momento di serenità e di gioia con le loro famiglie.
Voglio rivolgerLe, quindi, il mio GRAZIE per la preziosa disponibilità fornitaci, nella consapevolezza che sono proprio queste attestazioni spontanee a rendere unico il rapporto tra le Istituzioni e le Associazioni che a vario titolo operano sul territorio, contribuendo ad alimentare il senso di “vicinanza” che rappresenta, da sempre, uno degli obiettivi di tutte le donne e gli uomini della Polizia di Stato.
Nella certezza che non mancherà l’occasione per poterLa incontrare, voglia gradire i miei più cordiali saluti”.

Short URL: http://www.circo.it/?p=42605

Comments are closed

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...