Il Circo del Papa
MILANO, TORINO, FIRENZE, BARI, PADOVA, ROMA, NAPOLI, PALERMO... SCOPRI IL CIRCO PIU VICINO A CASA TUA!
|

Ciao Ivelise, saranno sempre con noi il tuo ricordo e il tuo esempio

di Ivan Eotvos

zoppis-iveliseNel primo pomeriggio di ieri, in conseguenza di un terribile incidente sull’autostrada Palermo-Catania, all’altezza dello svincolo per Buonfornello è morta Ivelise Zoppis, figlia degli impresari circensi Corty Zoppis ed Heidi Faggioni (alla giuda del mezzo, anche lei rimasta ferita nello scontro).
Oltre ad Ivelise e sua madre, erano presenti a bordo della Volvo nera che è carambolata in strada, ribaltandosi e finendo contro il guard rail, Sabine – la figlia maggiore della coppia – e Devis Zoppis, elitrasportato immediatamente al Civico di Palermo in condizioni molto difficili.
Questo è quanto chiunque può liberamente apprendere dai giornali che hanno dato ampio risalto alla vicenda ma ovviamente, nel profondo di questa storia, c’è molto di più. C’è una comunità ferita, quella del circo, che con differenti gradazioni si sente tutta, comunque, colpita gravemente. Lo dimostra l’affetto dei social network per la perdita della giovane Ivelise, e i messaggi di incoraggiamento per il piccolo Devis affinché si riprenda al più presto.
Ivelise Zoppis era una ragazza solare ed incline all’amicizia, anche molto profonda ed apparentemente risolveva tutto con un sorriso. Il suo animo era, ovviamente, più complesso e sarebbe impossibile riassumerlo in poche righe, forse semplicemente resterà indescrivibile.

Due scatti di Ivelise, che denotano la sua passione e il suo talento per la fotografia. Anche queste saranno un bel ricordo di lei che conserveremo care

Due scatti di Ivelise, che denotano la sua passione e il suo talento per la fotografia. Anche queste saranno un bel ricordo di lei che conserveremo care

Ma sono un segno della sua sensibilità la sua passione per la fotografia, in particolare per i paesaggi, di cui aveva riportato esempi durante i suoi viaggi in mezza Europa.
Per una ragazza della sua età, non è assolutamente scontato il fatto di sapere interpretare anche ciò che accade fuori dai cancelli di un circo. Lei era curiosa, visitava le città, imparava le lingue dei luoghi in cui viaggiava e aveva una vivezza intellettuale che l’ha perfino portata a sapersi esprimere in cinese con gli artisti di quella nazionalità. Una personalità complessa, in continua evoluzione, con i dubbi e le incertezze tipiche della sua età, ma anche con una fermezza ed un piccolo bagaglio di saggezza già pronto per le sfide dell’età adulta.
foto-zoppis-iveliseUna simile perdita, non si può esprimere con le parole, perché fa tremare la terra della certezza sotto i piedi di chiunque. Ci sia caro il ricordo, allora, come sempre accade quando l’irrimediabile destino giunge alla porta. Ci sia caro l’esempio di chi, con sorriso sguardo vispo, seppe fotografare in un istante il mondo che la circondava, che non ha mai chiuso la porta ad una amicizia, che ha saputo guardare anche oltre le barriere di un mondo disperso ed effimero come quello della “piazza” di un circo, ed ha ammirato l’imponenza del mondo che la circondava con l’aria di chi, semplicemente, aveva tutti i mezzi per poterlo scalare fino alla vetta.
Il pensiero ora volge alla famiglia e al piccolo Devis, affinché tutto quello che si può risolvere si risolva e sopratutto che il bambino si riprenda.

I funerali si tengono venerdì 26 settembre alle ore 11 nella chiesa di Pignataro Interamna.

Short URL: http://www.circo.it/?p=36396

Comments are closed

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...