|

Paolo Bonolis al circo Medrano: “Gaiardo!”

Il popolarissimo conduttore televisivo Paolo Bonolis al circo Medrano. Nel giorno dell’Epifania, accompagnato dai familiari, Bonolis si è seduto in prima fila per assistere (molto divertito) allo spettacolo del Medrano. Lo si è visto ieri sera nel Tg5 delle 20, condotto in studio da Cristina Parodi. “Un conto è mettere la testa a posto, ma metterla dentro la bocca spalancata di un leone è tutta un’altra storia, e qui al circo Medrano, il più grande zoo viaggiante d’Europa, a Roma fino al 29 gennaio, tutto è possibile”, esordisce Silvia Santalmassi del Tg Mediaset.
Le immagini si spostano poi fra il pubblico e la giornalista chiede: “E quando ti ha baciata l’otaria?” Si vede il volto sorridente di una bambina vicino ad un mammifero marino che a sua volta sembra contentissimo di stare vicino ad una bambina, che risponde: “Per me è stata una grande emozione perché non l’avevo mai vista e poi addirittura mi ha baciata, mi è piaciuto molto”.
Una parata di giraffe, elefanti, canguri, lama, cammelli, elenca la giornalista, e poi trapezisti, motociclisti spericolati che ruotano contemporaneamente in una sfera di appena tre metri, lo show delle otarie, tanto amate da grandi e piccini, uno staff di 150 persone e un’orchestra dal vivo.

Braian Casartelli

“La cosa più bella che faccio io è regalare un sorriso al pubblico”, spiega Braian Casartelli. “Quando i bambini vedono gli animali in pista impazziscono”, commenta un papà, “è veramente un circo tradizionale”.
Il numero che vi è piaciuto di più, domanda ancora la giornalista a delle ragazze? “Quello delle moto…”.
“… Quella veniva fatta come prova di coraggio tanti anni fa in una edizione di Ciao Darwin…gaiardo!” Chi sarà la voce fuori campo che pronuncia queste parole? Esatto, uno che di Ciao Darwin può parlare a ragion veduta, Paolo Bonolis, anche lui fra il pubblico del circo Medrano nel giorno dell’Epifania a Roma.
L’inviata al circo provoca: “Perché non ti cimenti?” Risposta: “Macché sei matta!? Io non lo farei nemmeno con l’autobus, pensa sulla moto…”, dice Bonolis. “No, no, è impossibile, non posso farlo, non v’azzardate manco a fare il fischio… Semmai faccio il numero con la testa nella bocca del leone”. Complimenti, commenta la giornalista. E Bonolis, scherzando, “…morto,… il leone”. Battuta finale da studio di Cristina Parodi: “Si, furbo!”

Short URL: https://www.circo.it/?p=13507

Comments are closed

Archives

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...