|

Occhio al circo

Occhio al circo. Ed è proprio uno sguardo al circo quello che ha rivolto la Carrera per la campagna pubblicitaria 2012. La nuova collezione di montature ci catapulta in un “circottico”. Lo shooting di una delle immagini della campagna è proprio il lancio dei coltelli e ritrae l’assistente di un lanciatore di coltelli, in abito rigorosamente circense, davanti al tavolo, già perforato, in cui i cerchi colorati e concentrici richiamano le illusioni ottiche. Già passata l’adrenalina dunque, anche se il brivido di quegli attimi sembra ancora dipinto sul volto della coraggiosa modella, che indossa una montatura Carrera. C’era da sperare che non fosse il lanciatore ad aver bisogno degli occhiali da vista, anche se, a giudicare dal risultato, pare proprio di no.
Lo slogan del brand “After all, no regrets” (dopo tutto, nessun rimpianto), non poteva essere più azzeccato per questa nuova campagna pubblicitaria. Come mai l’essere bersaglio di un lanciatore di coltelli è divenuto un modo per non avere rimpianti? Perché, secondo un sondaggio che ha coinvolto persone di diverse nazionalità in diversi Paesi, è uno dei “sogni” emersi dalla top ten dei desideri da realizzare nella vita. Il circo è in buona compagnia, infatti ci sono anche, ad esempio, il desiderio di affrontare un’avventura unica, di essere inseguiti dai paparazzi, di pettinarsi per una volta come una principessa interspaziale, di sposarsi a Las Vegas. Minimo comune denominatore di tutte queste bizzarre aspirazioni? L’astrazione dalla realtà, specchio di una generazione che evade con la fantasia dalla monotonia del posto fisso, o, più spesso, dalla monotonia del non trovarlo.
Alessandra Borella

Short URL: https://www.circo.it/?p=15432

Comments are closed

Archives

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...