|

Moira sbarca in Sicilia col nuovo show

Fino all’8 gennaio a Firenze, poi di corsa lungo i pochi chilometri per raggiungere Pisa, quindi spettacoli fino a domenica sera con diversi sold-out e già, dopo appena 22 ore dai saluti al pubblico toscano, tutti sulla nave, al porto di Livorno per raggiungere la Sicilia. Alle 21,30 di martedì 17 gennaio, i primi mezzi sono già nell’area al fianco del centro commerciale Poseidon, a Carini (Palermo). Un giro che farebbe girare la testa e che stancherebbe anche il più incallito dei viaggiatori. Per i circensi, invece, tutto rientra nella normalità, in quella routine dalla quale non si può più prescindere. Un gesto di coraggio arrivare in Sicilia, un omaggio agli isolani ripetuto più volte, negli anni duemila, dalla famiglia Nones-Orfei.

L'arrivo del Moira Orfei oggi a Palermo

Basti citare soltanto alcune cifre. A fare questo tour de force, non è stata una piccola carovana bensì l’immensa cittadella viaggiante del Moira Orfei, instancabilmente guidata da Walter Nones, marito della regina del circo. Ben 110 automezzi hanno fatto questo tragitto e si sono imbarcati sulla nave Livorno – Termini Imerese; con essi 170 persone fra operai, tecnici, artisti, segretari, autisti e altro personale. Un piccolo esercito che ha fatto la traversata con il pensiero rivolto alla recente tragedia della Costa Concordia. Tutti in nave, quindi, ma proprio tutti: Walter e Moira compresi. La mattinata, all’arrivo a Carini, è stata dedicata a dormire per smaltire le fatiche dei costanti viaggi di un circo che, in Italia, gira e si sposta più di ogni altro?

Walter Nones segue le ... grandi manovre

Ma neanche per idea. Di buon mattino si cominciano le operazioni per sistemare i mezzi, misurare lo spiazzo dove verrà innalzato lo chapiteau, andare al vicino centro commerciale per acquistare ciò che manca. Nessuno si ferma un attimo e tutti collaborano: questa è la vita, affascinante ma faticosa, dei circensi. Come già accaduto quattro anni fa con piazzale Giotto a Palermo, il circo di Moira Orfei battezza un’altra nuova area: a due passi dall’autostrada e dal mare, al fianco del Poseidon, frequentatissimo centro commerciale alle porte di Carini. La regina del circo, quindi, torna in Sicilia dopo quattro anni per festeggiare il suo ottantesimo compleanno (appena compiuto ma mai dichiarato!) e per bagnare una nuova produzione dal titolo Moira Orfei: la regina del circo. Va, invece, in soffitta lo show Il bacio del Leone che ha spopolato in Toscana nelle recenti festività natalizie e che ha riempito l’enorme PalaMandela di Firenze. Uno show nuovo, appositamente coreografato e arricchito da nuovi artisti che vanno ad impinguare un cast già elevato, sia qualitativamente che numericamente. Ed a proposito di novità, Walter Nones ed il suo staff hanno deciso di raddoppiare le serate di gala: la prima, per il debutto assoluto, sabato sera alle ore 21 e poi, alla stessa ora, all’indomani. Da lunedì, quindi, il via alla consueta programmazione. L’ufficio marketing e comunicazione non ha svelato nulla del nuovo spettacolo Moira Orfei: la regina del circo creato appositamente per la tournè siciliana. Vedere per credere e recensire. Ecco quindi una sfilza di inviti personali, oltre che per le istituzioni, per i giornalisti delle più famose testate ma anche delle redazioni locali. Un modo, quindi, per raccontare ‘a più mani’ il nuovo show.
Piero Messana

Short URL: https://www.circo.it/?p=14147

Comments are closed

Archives

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...