|

La protesta: il ruggito del circo insieme a tutto lo spettacolo nelle piazze italiane

Il cuore del circo oggi ha battuto in ogni piazza d’Italia recando un contributo di idee e di visibilità apprezzato da tutte le altre discipline dello spettacolo. Una grande prova di orgoglio, responsabile e ferma allo stesso tempo, quella che questa mattina ha visto la gente del circo unirsi nelle manifestazioni di protesta da nord a sud del paese. Con bandiere, slogan, artisti in montura e le insegne dei circhi.

A Roma il presidente dell’Ente Nazionale Circhi è salito sul palco per portare il saluto dei circensi, del popolo del luna park, dei teatrini di marionette e di burattini. “Condivido tutte le preoccupazioni che sono state enunciate ma, ahimè, ne devo aggiungere altre”, ha esordito Buccioni. “A noi non viene riservato neanche il riguardo della citazione, apprendiamo la nostra sorte ogni tre giorni sentendo quello che succede ai cinema e ai teatri; circo e luna park sono termini che il governo non si degna mai di enunciare quando ci condanna a non lavorare e ad avere problemi di sostentamento. In questi giorni e in queste ore molti sindaci stanno cacciando la nostra gente dalle piazze dicendo: ‘non è un problema mio, montate i tendoni sospesi per aria’. Siamo tutti figli dello stesso Dio e noi in particolare non siamo figli di un Dio minore”.

“E’ ora che lo spettacolo in Italia non sia gestito come si gestisce la Federcalcio, con una serie A, una serie B, una serie C e il campionato delle parrocchie”, ha concluso Buccioni. “E seppure ci siano delle distinzioni anche meritorie, sicuramente questa piazza non rappresenta il campionato delle parrocchie ma lo spettacolo italiano, che da secoli onora la cultura italiana nel mondo e si oppone a una visione ottusamente e retrivamente provinciale da parte di chi, purtroppo, questo settore non lo amministra bene”.
Nel servizio dedicato alle manifestazioni odierne dello spettacolo, il Tg5 ha dato conto della presenza dei circhi e ha raccolto anche l’opinione del presidente Buccioni. Proponiamo alcune fotografie che raccontano la presenza del circo nelle piazze di diverse città italiane.

Due video: uno e due. La Stampa segnala a Torino «molti i lavoratori dei Luna Park e dei circhi». Il video e l’articolo dell’Ansa. Numerose le cronache che contemplano anche la visibile e colorata presenza dei circhi: Newsby.it,  Tg24Sky, il Messaggero, AskaNews, Repubblica, Il Sole 24 Ore, Corriere della Calabria e tanti altri.

La fotografia pubblicata sul sito dell’Ansa

Ringraziamo tutti coloro che hanno postato sui social fotografie e video per documentare la giornata.

Short URL: https://www.circo.it/?p=43627

Comments are closed

Archives

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...