|

E’ giunta l’ora del Festival du Cirque de Demain

Sotto la guida di Alain Pacherie, il Festival du Cirque de Demain si annuncia con una campagna pubblicitaria imponente ben visibile nella città di Parigi. Ha appena svelato il suo palmares il Festival di Montecarlo, che ha festeggiato la 36esima edizione, ma in fatto di longevità l’evento parigino non scherza, essendo arrivato al traguardo di 33 edizioni. Sotto lo chapiteau del Circo Phénix dal 26 a domenica 29 gennaio scendono in pista il Duo Parade (Ucraina), Lisa Rinne (Germania), i Kablikoff (Ucraina), Baskultoo (Canada-Francia), Audrey Decaillon (Francia), Blue Dragon (Taiwan), Tatiana-Mosio Bongonga (Congo), David Pereira (Spagna), Sofia & Goncalo (Portogallo), Dropline (Francia, Germania, Finlandia), Anthony Weiss (Francia), la Compagnia Havana (Cuba), Juma Ferouz (Tanzania), La Ruspa Rocket (Belgio, Italia, Svizzera), Heloise Bourgeois e Will Underwood (formatisi all’École nationale de cirque de Montréal), Compagnia Ea Eo (Belgio), Ruslana & Taisiya Bazaliy (Ucraina), Chris – Iris (Germania), Spencer Novich (Stati Uniti), Rudolf Levitskiy (Russia), Trio D.A.S. (Ucraina), Troupe Du Chemin de Fer (Cina). La giuria è presieduta da Valérie Fratellini, direttrice aggiunta e referente pedagogico dell’Accademia Fratellini, e da Gwénola David (Centre National des Arts du Cirque de Châlons-en-Champagne), Deng Baojin (Associazione acrobati Cina e direttrice della Troupe acrobatica di Jinan), Renée Sasso-Cuinat (Arts du Cirque), Fabrice Becker (Cirque du Soleil), Philippe Goudard (docente di circo all’Università Montpellier), lo scultore Richard MacDonald, l’agente artistico Martial Medini, il direttore del circo Nikulin, Maxim Nikuline e Giuliano Peparini, scenografo della Franco Dragone Entertainment.
Monsieur Loyal è Calixte de Nigremont, maestro di cerimonie di grandi eventi e festival, l’orchestra di Francois Morel.

Calixte de Nigremont

Dal Festival du Cirque de Demain sono decollati numerosi artisti di primo piano, da Anatoly Zalewsky a Dima Shine, solo per limitarsi a due nomi notissimi ed anche quest’anno si accendono i riflettori su un buon numero di talenti.

Short URL: https://www.circo.it/?p=14393

Comments are closed

Archives

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...