|

“Casa dolce Casa” al Meeting di Rimini

Casa Dolce Casa (foto Stefania Ciocca)

E’ già in calendario, e anche in bella evidenza, sul sito internet del Meeting di Rimini, lo spettacolo di Marcello Chiarenza e Alessandro Serena. Il Meeting per l’amicizia fra i popoli è un evento da 800 mila presenze dall’Italia e dal mondo, giocato sull’incontro a 360 gradi, e con un contorno incredibilmente ricco di mostre, spettacoli, appuntamenti sportivi, seguito da centinaia di giornalisti accreditati e che nei 4 mila volontari impegnati a costruirlo e gestirlo, ha il suo punto di forza. Quest’anno, XXXIII edizione, si tiene dal 19 al 25 agosto nel quartiere fieristico di Rimini e Casa dolce Casa nella serata del 23 agosto.
“L’irrompere di uno ‘straniero’ risveglia il naturale desiderio di vita e bellezza, provocando una trasformazione delle cose e dei gesti consueti”, si legge nella presentazione dello spettacolo a cura del Meeting, quest’anno dedicato al tema La natura dell’uomo è rapporto con l’infinito. “Un lampo, un tuono, una pioggia di lacrime. Una folata di vento intona melodie e gli abbandonati del mondo ricostruiscono la dolce casa nel mondo. Gli oggetti dimenticati ritornano a parlare. I corpi stanchi si elevano in salti acrobatici. Scale di corpi sulla musica potente. Nell’euforia danzante la gioia di vivere sale. Un esempio di teatro sinfonico, dove le discipline dell’acrobazia si mescolano a quelle del teatro di figura con l’utilizzo di scenografie che, realizzate con materiale “sgangherato” di recupero, si materializzano per magia davanti agli occhi degli spettatori, con una buona dose di comicità surreale e trasognata”.

Short URL: https://www.circo.it/?p=21571

Comments are closed

Archives

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...