Il Circo del Papa
MILANO, TORINO, FIRENZE, BARI, PADOVA, ROMA, NAPOLI, PALERMO... SCOPRI IL CIRCO PIU VICINO A CASA TUA!
|

Un incendio ha devastato il Teatro Tendastrisce di Roma

Un devastante incendio ha polverizzato gran parte del Tendastrisce nella notte fra mercoledì e ieri, la struttura divenuta da tanti anni cuore pulsante dell’attività artistica di Liana Orfei e Paolo Pristipino, in via Perlsca 69 a Roma. “Camerini distrutti, una sartoria con costumi di Corrado Colabucci e Danilo Donati, per un totale di circa 400 costumi di scena, un catering per 100 persone con tavoli e sedie e suppellettili varie, un tendone di mt. 38×28 e vari arredamenti. Distrutti anni di lavoro”. Così Liana Orfei e Paolo Pristipino danno notizia del disastro. Ma si affrettano subito a precisare: “Escludiamo qualsiasi atto vandalico e/o attentato. E’ il frutto di una fatale e tragica causalità che ha provocato danni per circa un milione di euro, forse influenzata dall’effetto sismico che ha investito anche Roma. Poteva andare peggio: il glorioso teatro Tendastrisce è stato salvato dal pronto intervento dei Vigili del Fuoco a cui va il nostro ringraziamento”.

Questa la nuda realtà, ma la direzione del teatro che ha ospitato a lungo (per oltre trent’anni) il famoso Golden Circus aggiunge anche una considerazione più generale: “Questa la fine dei teatri tenda in Roma inattivi da molto tempo e soprattutto dimenticati dal sistema politico? Confidiamo nella nuova Amministrazione, se vuole risolvere questo annoso problema una volta per tutte, laddove tutti gli altri non hanno voluto fare mai niente in 35 anni di attività di grande prestigio e storia culturale! Vogliamo evitare licenziamenti con una stagione in partenza e non  dimentichiamo le periferie disagiate di Roma, dove è importante la nostra attività”. La realtà è che mentre nel resto d’Italia i teatri tenda sono stati normati e valorizzati, a Roma si è registrato il vuoto assoluto. Speriamo che la nuova amministrazione, già alle prese con molte emergenze, trovi la forza per fare uscire dall’immobilismo questo patrimonio artistico. Prima che sia davvero troppo tardi.

Short URL: http://www.circo.it/?p=40266

Comments are closed

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...