Il Circo del Papa
MILANO, TORINO, FIRENZE, BARI, PADOVA, ROMA, NAPOLI, PALERMO... SCOPRI IL CIRCO PIU VICINO A CASA TUA!
|

Sequestro animali, Buccioni (Enc): “Apriremo un dossier Sardegna”

sardegnaNel rispetto delle decisioni della magistratura che come tale, fino a prova del contrario, costituisce potere indipendente nell’ambito del nostro ordinamento costituzionale, ed anche in tal senso, avvalendoci di quanto prevede l’ordinamento, consiglio agli interessati di ricorrere alla suprema Corte di Cassazione, unico consesso legittimato a deliberare in maniera definitiva sulla questione, ed esprimo la solidarietà umana e sindacale al circo e ai proprietari degli animali sequestrati.
Non posso non constatare, se non altro a livello statistico, come la circostanza di essere presenti in un’isola in esclusiva per un periodo estremamente consistente (circa due anni), accanto a indiscutibili vantaggi, abbia tuttavia fatto concentrare l’attenzione dei nemici dichiarati del mondo del circo su detto unico “bersaglio” con una “attenzione” che sembra echeggiare quello che in medicina si chiama accanimento terapeutico.
Sarei curioso di poter verificare quante amministrazioni comunali sarde versano in condizioni di regolarità con riferimento alla predisposizione e all’attrezzatura delle aree adibite alle installazioni dello spettacolo viaggiante e quindi con dimensioni atte ad ospitare gli animali secondo i parametri della Commissione Cites e munite degli indispensabili allacci elettrici, idrici e fognari, perché non vorrei che, come sempre e come al solito, si debba desolatamente constatare che alla base di questo che comunque costituisce un dramma per famiglie di onesti lavoratori del circo, vi sia ancora una volta da parte della Repubblica e delle proprie articolazioni territoriali e locali la violazione del patto stipulato con la gente del circo e dello spettacolo viaggiante il 18 marzo 1968.

Il presidente Antonio Buccioni (foto Flavio Michi)

Il presidente Antonio Buccioni (foto Flavio Michi)

Nei prossimi giorni l’Ente Nazionale Circhi aprirà un dossier con riferimento alla regione Sardegna per appurare in quale percentuale le amministrazioni comunali dell’isola hanno ottemperato al disposto dell’art. 9 della legge 337/68. Ho la vaga impressione che ricaveremo un dato che si colloca sotto la soglia del 5%.
E un ulteriore approfondimento faremo per capire se, e di quali privilegi, godano le associazioni animaliste, di quali contributi beneficino, come gestiscano eventualmente finanziamenti pubblici per attività a favore degli animali (canili e altro).

Antonio Buccioni, presidente Ente Nazionale Circhi

Short URL: http://www.circo.it/?p=36373

Comments are closed

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...