|

Platinette

Credo non ci siano persone che abbiano più rispetto per gli animali di quelle del circo, che con gli animali ci lavorano e dunque è loro cura, non fosse altro che per una forma di cinismo, tenerli al meglio perché costituiscono la loro risorsa, la loro fonte di sostentamento. Se uno non è completamente idiota capisce che chi deve lavorarci con gli animali non può che trattarli bene perché solo in quel modo gli renderanno. E poi ho visto Stefano Nones Orfei come si comporta con le tigri, lui si considera uno del branco, in un certo senso un animale fra gli animali… non penso ci possa essere una forma di immedesimazione maggiore. Devo anche dire che li ho visti come sono tenuti gli animali, ho fatto anche io il mio piccolo esercizio con le foche seppure per una sera sola …
Ho visto l’amore che circonda queste bestie e mi dà un fastidio boia quando criminalizzano i circensi. Si sente dire spesso: “Lasciamoli tornare nel loro mondo… liberi”. Ma dove? Sono nati in cattività e il loro mondo è dove vivono, è quello del circo. Almeno stanno bene, sono curati, mangiano, fanno un “lavoretto”… Nessuno si scandalizza perché vengono addestrati i cani da salvataggio, ad esempio. Perché ci si deve scandalizzare se vengono addestrati gli animali per fare un numero, che poi fa divertire i bambini e i loro genitori?
Platinette

Short URL: http://www.circo.it/?p=24856

Comments are closed

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...