|

Paolo Rossi

Il nomadismo che contraddistingue il circo è un aspetto che mi ha sempre affascinato. Al circo ci tornerei subito, è stata un’esperienza bellissima, emozionante, vera, autentica. Il circo è un posto magico e la sua forma itinerante che si ricongiunge al passato e al teatro delle origini lo rende speciale, una vera tradizione. Certo la tradizione del circo è il pericolo, e anche fare l’attore è pericoloso, si cammina sul precipizio e non bisogna perdere i fili del personaggio. Mi piace ricordare una frase del grande artista circense Karl Wallenda: “La vita è stare sul filo, tutto il resto è attesa”.
Paolo Rossi

Short URL: http://www.circo.it/?p=24860

Comments are closed

Archives

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...