Il Circo del Papa
MILANO, TORINO, FIRENZE, BARI, PADOVA, ROMA, NAPOLI, PALERMO... SCOPRI IL CIRCO PIU VICINO A CASA TUA!
|

Mercatino del Circo di Brescia: “Quando i sogni si avverano”

Lo abbiamo “vendicato”, Roberto Gerardi, domenica 29 aprile scorso al MERCATINO DEL CIRCO di Brescia; lo abbiamo fatto con un evento a Lui dedicato svoltosi all’insegna della civiltà, della cultura e della tradizione circense. Senza retorica e con molta compostezza; senza autorità ma con il cuore in gola a frenare una commozione che ha coinvolto le decine di partecipanti alla quarta edizione di questa iniziativa.
Quasi un rito ormai ampiamente consolidatosi e sorto per dare volto e voce a chi sa ricercare, ordinare e custodire le belle “cose” del circo di ieri e di oggi. 
Il taglio del nastro tricolore, ad opera di Dalila, Jasmin e Steven Gerardi, è stato preceduto da una breve ma incisiva introduzione del prof. Alessandro Serena che ha riassunto la storia del Circo, e dalle parole di Antonio Giarola, vessillo del CEDAC di Verona. Poi l’attenzione ai banchi allineati lungo il capiente porticato della Cascina Maggia alla ricerca del documento più antico, del biglietto retrodatato o del modellino in miniatura da gustarsi ad occhi spalancati.

Quanti e quanti banchi in fila indiana, l’una di fronte all’altra, con curiosità e “primizie” da portare a casa: a Brindisi o ad Avellino, a Empoli o a Perugia, a Padova o ad Imperia!
E a far da cornice a tanta miniera di preziosità, la presenza confortante dei circensi quasi a premiare l’intento di coltivare le loro memorie, di preservare le loro storie, di condividere le loro battaglie. Da Flavio e Daniele Togni, con le rispettive famiglie, a Cristina Magli Togni. Da Tamara Bizzarro ad Anita Orfei con la figlia Gioia e con Clara Gambarutti. Ed ancora artisti a non finire, in attività o a riposo: Sergio Lizzi, Giancarlo Cavedo, Maurizio Miglioli, Rocco Arcuri, Gabriel Lombardo, il giovanissimo emergente Zaghini e…
Una giornata da non dimenticare mai, trascorsa troppo velocemente e tanto intensamente da sembrare un sogno della notte; ma un sogno che si è avverato quasi come il passaggio di un treno in corsa. Resta il rimorso di non averlo fermato.

Ezio Torchiani

Le fotografie sono tratte dalla pagina Facebook del “Mercatino del Circo di Brescia”

Short URL: http://www.circo.it/?p=41948

Comments are closed

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...