|

L’assemblea generale ENC ha riconfermato il presidente Buccioni ed eletto il nuovo consiglio direttivo

Il nuovo consiglio direttivo Enc insieme al presidente Agis Carlo Fontana (foto Flavio Michi)

Si è tenuta ieri presso la sede Agis di Roma, l’Assemblea generale dell’Ente Nazionale Circhi, che ha anche provveduto al rinnovo delle cariche sociali. Riconfermato all’unanimità per i prossimi due anni, il presidente Antonio Buccioni, che nella sua relazione ha passato in rassegna le sfide che traguardano l’azione dell’ENC e che toccano da vicino il presente e il futuro del settore. Una Associazione di categoria, quella delineata dal presidente Buccioni, compatta e impegnata sulla scena pubblica, ma allo stesso tempo in grado di offrire servizi sempre più mirati e diretti ai circhi associati, presente con forza nella società italiana per valorizzare e far crescere l’appeal del circo sia nei confronti del pubblico che delle istituzioni centrali e periferiche.
Nel corso dell’Assemblea è stato annunciato un convegno, che si terrà al Senato, insieme ad una iniziativa pubblica che mobiliterà l’intera categoria, allo scopo di illustrare le iniziative del Circo italiano in merito al Ddl 2287-bis ed entrare nel merito di una riforma organica del settore. “La nuova legge – ha detto il presidente Buccioni – è chiamata a riconoscere i valori espressi dalla tradizione e dalla cultura del Circo nel nostro Paese – un patrimonio imprenditoriale e artistico di primaria importanza – sia per quanto riguarda il Circo di tradizione e sia per le nuove espressioni artistiche di Circo contemporaneo”.
L’ENC ha annunciato che, in occasione della prossima Giornata mondiale del Circo, in programma il 15 aprile, i complessi italiani apriranno a 360 gradi le loro strutture, coinvolgendo grandi e piccini nella visita dei circhi, nella illustrazione delle attività svolte, e mostrando le modalità di ammaestramento in dolcezza delle specie animali. Porte aperte, ancora una volta, all’insegna della massima trasparenza e di una accoglienza popolare che rappresenta la vera natura del Circo e il segreto del suo lungo successo.
Insieme al presidente Buccioni, il consiglio direttivo eletto oggi è così composto:
Flavio Togni (vice presidente), Elio Casartelli, Vinicio Canestrelli, Derek Coda Prin, Loris dell’Acqua, Paride Orfei, Stefano Orfei Nones, Vanes Rossante, Livio Togni, Alberto Vassallo, Eusanio Martino e Armando Canestrelli. Una nuova figura assume l’importante ruolo di rappresentanza e coordinamento delle donne del Circo: si tratta di Desirée Rossi. Infine, riconfermati i revisori dei conti: Gianni Mennuni (presidente), Francesco Cavallo e Angelo Novellino.

Short URL: http://www.circo.it/?p=41082

Comments are closed

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...