Il Circo del Papa
MILANO, TORINO, FIRENZE, BARI, PADOVA, ROMA, NAPOLI, PALERMO... SCOPRI IL CIRCO PIU VICINO A CASA TUA!
|

La fotografia dà spettacolo

Stefania Ciocca, Meraviglia

Venti ex allievi dell’Accademia del Teatro alla Scala da oggi (e fino al 12 maggio) espongono le loro fotografie al Museo Bagatti Valsecchi in via Gesù 5 a Milano. E fra queste ci sono anche gli scatti di Stefania Ciocca, ben nota ai nostri lettori sia nella sua veste di curatrice della rubrica di fotografia su Circo.it che tanto interesse ha destato, e sia perché ha firmato numerose recensioni a spettacoli di circo, e proprio alcune di queste immagini confluiscono nella mostra.
“L’intreccio delle diverse personalità ha consentito di affrontare il mondo dello spettacolo in tutte le sue diverse inclinazioni, dalla danza al teatro, dalla musica nelle sue diverse inclinazioni al melodramma e al circo esaltando così la capacità propria della fotografia di catturare quell’altrimenti impalpabile atmosfera carica di emozioni che lega per un tempo breve ma intensissimo artisti e pubblico”, scrive Roberto Mutti presentando la rassegna.

Stefania Ciocca, Casa dolce casa (allo Zomer van Antwerpen)

“L’occhio insegue l’esecuzione della solista e il movimento corale, i personaggi che impongono la loro presenza scenica e quelli che compaiono inscritti nel più ampio contesto di una scenografia spettacolare, si sofferma su un particolare, si allarga su una visione d’assieme. Non è davvero importante, quindi, sapere di quale spettacolo queste fotografie parlano perché nel loro complesso li evocano tutti. Così, quando in questa mostra una intera e corposa sezione è dedicata al ritratto, si ha la sensazione di trovarsi di fronte a un intero mondo i cui protagonisti si presentano al proscenio per rappresentare, prima ancora di quella del teatro, la varietà della vita”.
Gli autori in mostra sono Andrea Angeli, Fabio Artese, Melissa Bonfanti, Camilla Cerea, Stefania Ciocca, Luca Condorelli, Alessandra Di Gregorio, Laura Ferrari, Simona Fossi, Giulia Fugatti, Camilla Giannelli, Serena Groppelli, Giulia Iacolutti, Margherita Magni, Serena Pea, Marta Rossetti, Alessia Santambrogio, Elisabetta Silingardi, Giulia Vigo.

Stefania Ciocca, Circo di Mosca

“Nascosto nel buio, armato della sua preziosa attrezzatura ma soprattutto di una grande capacità di intuizione, il fotografo di scena è l’unico dei protagonisti di questo mondo che finisce per non apparire”, sono sempre parole di Roberto Mutti. “Il teatro è una scatola delle meraviglie, un frammento di fantasia imprigionato in una convenzione, una luce che scosta l’oscurità per sorprendere. E’ allora che i protagonisti occupano il palcoscenico con l’incantevole spettacolo della finzione perché ogni passo di danza, ogni inflessione di voce, ogni passaggio musicale rappresentano sì la vita ma non la portano davvero in scena. L’unico ad inseguirla come fosse vera è il fotografo perché per lui il gesto delicato della mano di una ballerina o l’espressione intensa assunta da un attore sono momenti da non perdere essendo il suo compito quello di esaltare la bellezza di un istante per restituircelo in tutta la sua pienezza”.
Info: 02.76006132.

Short URL: http://www.circo.it/?p=30042

Comments are closed

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...