|

Il Comune di Livorno fa la guerra al Medrano e perde clamorosamente davanti al Tar

Il presidente Enc, Antonio Buccioni

Il presidente Enc, Antonio Buccioni

Il Tar Toscana (sezione seconda) ha accolto il ricorso presentato dal Circo Medrano (difeso dall’avvocato Benedetto Valerio) ed ha sospeso il provvedimento dell’Amministrazione comunale di Livorno che revocava l’autorizzazione allo stesso circo, che può quindi continuare a lavorare al pieno delle sue possibilità fino all’8 febbraio.
Il Comune di Livorno con provvedimento del 4 febbraio aveva imposto (e strombazzato sui giornali) la revoca dell’autorizzazione Tulps del 15 gennaio scorso al Circo Medrano. Andando però a sbattere contro un atto giudicato illegittimo dai giudici amministrativi e incappando in una sconfitta clamorosa (ma annunciata).
Il Tar di Firenze, si legge nella sentenza che reca la data odierna, “accoglie l’istanza di misura cautelare provvisoria e per l’effetto sospende l’esecuzione del provvedimento impugnato n. 640 del 04.02.2016”. Immediato il commento del presidente Enc, Antonio Buccioni: “Nel rispetto doveroso e peraltro ovvio delle istituzioni, voglio però affermare con chiarezza che la politica, specie quella con la p minuscola, che evidentemente il sindaco di Livorno impersonifica in maniera egregia, quando infierisce contra legem nei confronti del circo e quando il circo decide di combattere, ben supportato dalla Organizzazione sindacale di categoria, si fa male, molto male, anche a livello di danni da risarcire”.

Short URL: http://www.circo.it/?p=39378

Comments are closed

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...