|

Hellzapoppin, dopodomani si tiene a Roma la Giornata dello Spettacolo Popolare italiano

helzapoppin-2015-def“Quando, verso la fine dell’estate, abbiamo pensato a questo evento, mai avremmo potuto immaginare che per il circo italiano avrebbe coinciso col mese più difficile e sofferto della propria storia, almeno dal dopoguerra ad oggi”. Così il presidente dell’Ente Nazionale Circhi, Antonio Buccioni, introduce “Hellzapoppin 2015”, la giornata di riflessione e confronto che si tiene mercoledì 25 novembre (dalle ore 10 alle ore 18) presso la sede nazionale dell’Agis. E il riferimento riguarda sia i lutti che sono purtroppo intervenuti, a partire ovviamente da quello di Moira Orfei, e sia l’inchiesta palermitana, che il presidente Enc nei giorni scorsi ha valutato come “fatalmente destinata a ledere in maniera micidiale l’immagine della Categoria”.
musicaSu questi due aspetti Buccioni chiarisce ulteriormente. Anzitutto a proposito dei commenti postati sui social in occasione della morte della Regina del circo: “Abbiamo dovuto constatare la putredine morale di qualche centinaio di individui che, addirittura dal nostro pulpito, definire animalisti ci sembra irriguardoso verso il fenomeno dell’animalismo”. Mentre in merito all’indagine giudiziaria, il presidente sottolinea come “la barbarie mediatica si sia abbattuta sul mondo del circo con inaudita violenza e, spesso e volentieri, in modo indecente anche da un punto di vista deontologico, perché i media non hanno avuto il minimo pudore nel censurare totalmente la successiva evoluzione dei provvedimenti di arresto, quando i Gip di mezza Italia non li hanno convalidati”.
giostra madonnariE’ in questo novembre 2015 che cade Hellzapoppin: “Direi che con tali presupposti la convention assume una importanza ancora superiore perché riafferma una linea guida che ho tracciato tra i primi, più di 20 anni fa, e che postula una immensa esigenza di consolidamento e sviluppo del rapporto fra le innumerevoli discipline del cosiddetto spettacolo popolare”. Qual è il filo rosso che unisce questo vasto, radicato e vivace arcipelago artistico? “Nella loro eterogeneità tutte queste manifestazioni dell’arte e della cultura hanno in comune il fatto di essere antichissime espressioni artistiche, ma allo stesso tempo destinate ad avere un futuro estremamente significativo perché parlano al cuore del popolo e vanno incontro all’abbraccio della gente. Non si tratta di qualcosa di scontato – chiarisce Buccioni – perché le altre discipline dello spettacolo in alcuni casi segnano addirittura una contrazione del loro già limitato ambito di penetrazione. Mai come oggi appare sensato e calibrato lo slogan che abbiamo indicato sul manifesto che annuncia Hellzapoppin, laddove si fa riferimento allo “Spettacolo per il popolo e non per taluni”, ovvero che non si rivolge a fasce limitate della società ma a strati sociali davvero ampi e trasversali”.
musica2 pupiMa il presidente Enc aggiunge anche altro: “Con Hellzapoppin intendiamo lanciare una sfida alla intellighenzia ufficiale e a quei pubblici poteri che ancora oggi dimostrano di avere una mentalità a dir poco retriva e provinciale nel senso deteriore del termine, sottovalutando culturalmente e socio-culturalmente questo mondo infinito e meraviglioso”.
Infine, conclude Buccioni, “Hellzapoppin coltiva il sogno, neanche così segreto, di poter cogliere la possibilità, nell’ambito dell’Anno Giubilare della Misericordia, di festeggiare questo evento straordinario col Santo Padre Francesco, magari in primavera o nella tarda primavera del 2016, con la precisa volontà di riuscire a superare in quantità e qualità quanto effettivamente prodotto il 30 novembre e il 1° dicembre 2012 in occasione dell’eccezionale incontro con papa Benedetto XVI”.
Per fornire una migliore comprensione della portata dell’universo rappresentato da Hellzapoppin, riteniamo utile pubblicare l’elenco delle istituzioni e delle associazioni invitate alla Giornata, che saranno presenti o che comunque hanno assicurato il loro sostegno:

Ente Nazionale Circhi
Accademia d’Arte Circense
Club degli Amici del Circo
ANAC-CEDAC
Federazione Italiana delle Scuole di Arti Circensi
El Grito
Ass. Giocolieri e dintorni
CEI Migrantes
AASVCE (Casa di Riposo Scandicci Firenze)
Anesv Agis (Associazione Nazionale Esercenti Spettacoli Viaggianti)
Ansva Confesercenti
Snav CGIL
Sniv Felsa CISL
Uilcom
Assospettacolo
ANCASVI (Ass. Costruttori)
Museo Storico della Giostra e dello Spettacolo Popolare Bergantino (Rovigo)
Ambima Agis (Bande Musicali)
A.M.M.I. Associazione Musica Meccanica Italiana
A.T.F. Ass. Teatri di Figura
Unima Italia
F.N.A.S Federazione Nazionale Artisti Strada
Strada Libera Tutti
AICA Ass. Italiana Cantastorie L. De Antiquis
Il Cantastorie On Line
SAPAR Agis
Federfauna
Ass. Sindacale Vetturini Romani
Associazione Madonnari
Federazione Italiana Tradizioni Popolari
Club Magico Italiana
Cinema Ambulanti
Museo delle Cere di Roma

Short URL: http://www.circo.it/?p=39039

Comments are closed

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...