|

Fus 2013 in calo, l’Agis chiede il reintegro

Fondamentale il reintegro e l’aumento del Fondo unico per lo spettacolo (Fus) che per il 2013 ha subito un taglio di 21 milioni. Questa è la posizione che l’Agis ribadisce, unitamente alla richiesta di reintegrare la pur minima percentuale storica della quota Fus riservata al circo e allo spettacolo viaggiante la cui attuale riduzione all’1,4% (pari a circa 800 mila euro in meno), al di là dei valori monetari, denota scarsa considerazione ed attenzione politica ad un settore che conserva la tradizione ed i valori del più autentico spettacolo popolare, come tale riconosciuto e apprezzato anche all’estero.
Viene confermata l’urgenza della richiesta dell’Agis ai candidati premier di integrazione e consolidamento delle risorse destinate allo spettacolo per la sua rilevanza culturale ed economica come parte non secondaria dell’industria culturale del Paese e per la propria funzione di aggregazione e di elemento di vitalità del tessuto sociale.

Short URL: http://www.circo.it/?p=28354

Comments are closed

Archives

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...