|

Coronavirus, i consigli del “medico circense”


“In questi giorni ho ricevuto parecchie telefonate dalla gente dello spettacolo viaggiante, inerenti le tematiche e le problematiche riguardanti l’infezione da Coronavirus. Tengo a precisare che la rete sanitaria logistica circense sta funzionando, nel senso che vengono fornite informazioni dal sottoscritto a livello epidemiologico ed igienico sanitario”. Chi parla è il Dr. Giansisto Garavelli (nella foto), medico della ASST di Pavia, convenzionato con l’Ente Nazionale Circhi, e ormai mediaticamente noto come “il medico circense”.

“Il circo come sappiamo è una comunità itinerante che oltre alle persone presenti ha a che fare con un pubblico poliedrico e variegato, di conseguenza è un luogo pubblico frequentato da persone e quindi possibili situazioni di contagio possono verificarsi. Pertanto raccomando attenzione, igiene sanitaria, rispettare le regole e le ordinanze, rivolgersi alle autorità competenti della zona dove il circo è attendato qualora se ne avesse il bisogno o dovessero intravvedersi situazioni di rischio sanitario.
Giova ricordare che il CNR, Consiglio Nazionale della Ricerca, in una recente nota richiamata sui quotidiani, precisa che: “L’infezione, dai dati epidemiologici oggi disponibili su decine di migliaia di casi, causa sintomi lievi/moderati (una specie di influenza) nell’80-90% dei casi. Nel 10-15% può svilupparsi una polmonite, il cui decorso è però benigno in assoluta maggioranza. Si calcola che solo il 4% dei pazienti richieda ricovero in terapia intensiva. Il rischio di gravi complicanze aumenta con l’età, e le persone sopra 65 anni e/o con patologie preesistenti o immunodepresse sono ovviamente più a rischio, così come lo sarebbero per l’influenza”. Desidero, nel rivolgermi a voi, dare quindi un segnale di rassicurazione, senza abbassare la guardia, ma invitandovi a gestire questo indesiderato evento con la forza e la professionalità che tutti si attendono da noi senza creare panico o terrorismo mediatico su organi di informazione o social. Se avete dubbi o situazioni contattatemi pure, sono sempre disponibile. Buon lavoro, forza e un saluto affettuoso”.

Grazie a Giansisto Garavelli per la sua costante disponibilità e per questi utili consigli.

Short URL: http://www.circo.it/?p=43156

Comments are closed

Archives

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...