Il Circo del Papa
MILANO, TORINO, FIRENZE, BARI, PADOVA, ROMA, NAPOLI, PALERMO... SCOPRI IL CIRCO PIU VICINO A CASA TUA!
|

Contributi ministeriali e preiscrizione 2018 all’ENC: comunicazioni della massima importanza

Come noto, il Presidente E.N.C. è dimissionario dalla carica e il Consiglio Direttivo assumerà le determinazioni consequenziali all’inizio del 2018.
Ciò premesso, essendo stata pubblicata la nuova normativa ministeriale in materia di contributi, relativa al triennio 2018-2019-2020, e desiderando l’Associazione, anche di fronte a prevedibili “assalti alla diligenza” da parte di operatori di nuove esperienze artistiche, favorire il più ampio e congruo accesso alle provvidenze da parte dei complessi circensi storici e tradizionali, rende noto quanto segue.

PREISCRIZIONE
In attesa di definire i nuovi criteri di iscrizione e di versamento delle quote sociali all’Ente Nazionale Circhi, quanti interessati, in particolare quanti intendano presentare istanza di contributo al Ministero dei Beni e delle Attività culturali, attraverso l’ENC ed avvalendosi dei propri servizi, potranno – da domani 28 novembre – procedere ad una preiscrizione versando la quota di 100 euro sul conto corrente IBAN IT38V0711139100000000001023 e compilando il modulo essenziale che può essere scaricato qui.

Al riguardo e per inciso, l’Ente sta valutando la possibilità di consentire – accanto a quella dei titolari dei complessi – l’iscrizione dei professionisti (amministrativi, tecnici, artisti).

STRUTTURA PROFESSIONALE COLLEGATA
L’Ente Nazionale Circhi, a beneficio esclusivo dei propri iscritti, sta perfezionando una intesa con lo Studio Giarola di Verona. A tariffa preferenziale preventivamente convenuta, i propri iscritti potranno:

a) avvalersi a livello generale dello Studio Giarola;

b) usufruirne esclusivamente per la redazione e il work in progress della istanza di contributo.

NOTA BENE
Va evidenziato, a scanso di equivoci, che le istanze di contributo in forza della nuova normativa, sono riferite ad un triennio per cui la mancata presentazione delle istanze entro il 31/01/2018 fa si che i complessi circensi non possano presentare nuova istanza prima del 2021. Inoltre, anche attraverso la presentazione della istanza di contributo, va evitato che del peraltro modesto fondo a disposizione, possano beneficiare soggetti sostanzialmente estranei alla storia del circo italiano.

Short URL: http://www.circo.it/?p=41614

Comments are closed

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...