Il Circo del Papa
MILANO, TORINO, FIRENZE, BARI, PADOVA, ROMA, NAPOLI, PALERMO... SCOPRI IL CIRCO PIU VICINO A CASA TUA!
|

Circhi pieni a Natale: il sindaco di Firenze sotto al tendone e con Montecarlo su Rai3 volano gli ascolti

Molti circhi pieni. Il Festival di Montecarlo su Rai3 vola negli ascolti. Il presidente dell’Ente Nazionale Circhi, Antonio Buccioni, commenta sulle ali dell’entusiasmo: “Il popolo sceglie, il circo trionfa, il sole vince sempre”.
Natale 2016 è stata una felice conferma dell’amore che il pubblico italiano nutre nei confronti del circo di tradizione. Che feste natalizie sarebbero senza immergersi nel calore e nel divertimento che solo il circo sa regalare? Ancora una volta è bello constatare che attorno alla pista di segatura e ai suoi protagonisti si riuniscono, nella ricorrenza più toccante e bella dell’anno, migliaia e migliaia di persone, grandi e piccoli. E’ la festa che va in scena grazie alle emozioni che il circo sa regalare. Il circo piace e quando sa miscelare con classe e attenzione la sua offerta artistica, diventa irresistibile per tutti.

A Firenze lo show del circo Nelly Orfei di Daris Martini ha visto la presenza del sindaco di Firenze insieme alla famiglia, Dario Nardella, che prima di prendere il posto lasciato libero da Matteo Renzi era stato deputato per il Pd. Pubblico delle grandi occasioni non solo a seguire lo spettacolo di Firenze. Pienone anche per il Royal Circus a Palermo, per le due unità del Lidia Togni (a Triggiano, Bari, e Napoli), a Roma per il Rony Roller, ma nella Capitale anche il Golden Circus attrae alla grande gli amanti dell’arte della pista. A Napoli il circo Medrano, che nei giorni scorsi ha visto sedersi fra il pubblico due stelle bianconere, Miralem Pjanic e Medhi Benatia, e a Bologna l’American Circus, a Parma Bellucci più circo di Mosca, il Darix Togni a Cagliari. Risultati ovunque lusinghieri, buoni o ottimi: per il circo Millennium a Legnano, Moira Orfei a Milano, Armando Orfei a Busto Arsizio. Impossibile citare tutti.
Ma oltre ai tendoni col pienone, va segnalato il boom del circo in tv. Il 24 dicembre il 40° Festival di Monte Carlo ha raggiunto quasi il 10% di share, pari ad 1.725.000 spettatori, piazzandosi subito dopo, in termini di ascolti, la messa di Natale su Rai1, il Gobbo di Notre Dame su Rai2 e il Concerto di Natale su Canale5. E d’altra parte la qualità offerta dal circo di casa nel Principato di Monaco è altissima e la scaletta quest’anno non lasciava dubbi. Nel “meglio del meglio” del panorama circense mondiale raggruppato per i 40 anni della kermesse principesca, si sono infatti potuti ammirare (presentati da Andrea Lahotska) alcuni artisti italiani da trofeo come i fratelli Pellegrini, Flavio Togni, Daris e Fumagalli, i Rastelli, i Peres Brothers. E poi Housch ma Housch, i Catwall, Kris Kremo, Anastasia Makeeva e tanti altri. La seconda parte il 31 dicembre, sempre in prima serata.

Short URL: http://www.circo.it/?p=40637

Comments are closed

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...