Il Circo del Papa
MILANO, TORINO, FIRENZE, BARI, PADOVA, ROMA, NAPOLI, PALERMO... SCOPRI IL CIRCO PIU VICINO A CASA TUA!
|

Circhi ammessi e non al contributo ministeriale

di Antonio Buccioni

Con Decreto dello scorso 9 luglio a firma del Direttore generale del Dipartimento Spettacolo dal Vivo del Mibact, dott. Salvatore Nastasi, sono stati attribuiti i contributi assegnati ai circhi ai sensi del Decreto Ministeriale 1 luglio 2014 che ha riformato radicalmente i criteri di erogazione del Fus a tutti i settori dello spettacolo dal vivo. La prima applicazione del decreto apre una quantità di interrogativi e costringe a riflettere sulla bontà dei criteri individuati. Ci siamo già occupati a più riprese dell’argomento, così come l’ha fatto la Conferenza dei Direttori dei circhi riunitasi il 15 luglio all’Agis, e ancora torneremo ad approfondirlo, vista l’importanza che riveste e, soprattutto, l’imprescindibile necessità di correggere impostazione ed errori di valutazione.
Per il momento ci soffermiamo su alcuni casi che parlano da soli.
Al socio Fabrizio Medini è stato erogato un contributo di euro 65.878: siamo sinceramente contenti di questa circostanza e se avesse ottenuto 200 mila euro saremmo stati ancora più contenti.

(Ndr, ogni interpretazione impropria, distorta o peggio palesemente ispirata da malafede, e comunque diversa da quella letterale, in ordine a quanto precede, non rispecchia in assoluto il pensiero di chi l’ha scritto).
&nbsp
Nella stessa infornata di contributi, sono invece stati esclusi (“in quanto non hanno ottenuto per la qualità artistica il punteggio minimo di 10, ovvero di 60”) questi tre complessi: Live Circus Società Cooperativa, Dell’Acqua Marcello Silvio, Martini Aldo.
In cosa difetta la qualità dei loro circhi rispetto al circo Medini? I commissari della Commissione Consultiva per i circhi e lo spettacolo viaggiante avranno fatto visita a questi circhi e, taccuino alla mano, si saranno appuntati i “voti” da assegnare a ciascuno di loro in base a criteri il più possibile oggettivi?
Sta di fatto che Live Circus Società Cooperativa, Dell’Acqua Marcello Silvio e Martini Aldo, secondo la Commissione non hanno superato la prova del Qa (qualità artistica) e sono stati esclusi dalla erogazione dei contributi per il proissimo trennio. Detto per inciso, c’è da augurarsi che commissari e Ministero possano documentare elementi di valutazione oggettiva al riguardo, ma anche su questo torneremo a breve.
Resta il sospetto di fondo che i membri della Commissione non abbiano visitato nessuno dei tre complessi esclusi, altrimenti dovremmo porci un problema di competenza in materia da parte degli “esaminatori”, e che abbiano invece lavorato per tabulas, ovvero per algoritmi ed altro, appalesando in modo tanto clamoroso quanto lapalissiano l’inadeguatezza, per non parlare di assurdità, del sistema introdotto.
Siamo solidali con i tre complessi storici che continuano a perpetuare la nobile tradizione del circo italiano in un oceano crescente di problemi e che si apprestano a nuovi salti mortali (disciplina, in verità, nei confronti della quale, grazie a Dio, sono attrezzati dalla nascita) per sopravvivere ad un torto oggettivo e inconfutabile.
Per il futuro l’Ente Nazionale Circhi s’impegnerà a determinare le migliori condizioni di accoglienza e di fruizione dello spettacolo dei circhi aderenti, nei confronti di quei membri della Commissione che manifesteranno la volontà e lo scrupolo che dovrebbe scaturire loro dal mandato conseguito, di visitarli.
Di seguito una sintetica carrellata di immagini, che non descrivono di certo circhi che per la loro qualità meritino una bocciatura.
&nbsp
Live Circus Società Cooperativa: circo Coliseum

live-circus3 live-circus2 live-circus1 live-circus5 live-circus4 live-circus6

&nbsp
Dell’Acqua Marcello Silvio: circo Acquatico Demar

marcello-dell-acqua marcello-dell-acqua7 marcello-dell-acqua1 marcello-dell-acqua4 marcello-dell-acqua5 marcello-dell-acqua8

&nbsp
Martini Aldo: circo Nazionale Martini

martini-aldo1 martini-aldo2 martini-aldo3 martini-aldo4 martini-aldo7 martini-aldo6

&nbsp
&nbsp
&nbsp
Articoli correlati:

Conferenza dei Direttori dei Circhi, successo di partecipazione e importanti decisioni adottate

Fus 2015, Livio Togni: “Nessun rispetto della dignità e del lavoro del circo”

Il presidente Enc sui contributi ai circhi per il triennio 2015-17

Short URL: http://www.circo.it/?p=38598

Comments are closed

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...