|

Camillo Langone tesse le lodi di Daverio, difensore dei circhi con animali

La “preghiera” di Camillo Langone pubblicata sul Foglio di oggi.

Camillo Langone

Camillo Langone

Non mi entusiasmava Philippe Daverio, forse perché la divulgazione mi addormenta, i farfallini mi annoiano, e l’arte antica mi interessa solo se sacra e sacralmente fruita.
Questo fino a ieri, fino a quando ho potuto ascoltare la sua conferenza sul circo, tenuta a Sarzana. Per la precisione: la sua conferenza a favore del circo e dell’impiego degli animali nel circo.
Oggi non è facile dirsi favorevoli a qualsivoglia tipo di impiego degli animali, bisogna essere culturalmente e caratterialmente solidi (altro amico dei circensi è il solidissimo Carlo Giovanardi, che lunedì non sarà sindaco di Modena perché la maggioranza degli abitanti della città dello zampone non sa che il divieto dell’uso circense degli animali prepara il divieto dell’uso alimentare degli animali). Bisogna essere soprattutto uomini liberi. Io, quando incontro un uomo libero, resto sempre fra lo stupito (ne esistono ancora? Possibile?) e l’ammirato.

Short URL: http://www.circo.it/?p=35473

Comments are closed

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...