|

American Circus: 2013 Extraordinary

Si parte da Vicenza, Foro Boario, dal 15 al 24 novembre

Si parte da Vicenza, Foro Boario, dal 15 al 24 novembre

Il nuovo tour si chiama American Circus 50 Extraordinary e una ragione speciale c’è: per il circo Americano nel 2013 si festeggia una data importante, mezzo secolo di vita. Ecco perché lo show sarà un viaggio lungo 50 anni nei successi di una grande famiglia del circo italiano, che si può dire abbia attraversato non solo la storia dell’arte della pista ma anche quella dei cambiamenti del nostro Paese in particolare dal 900 ad oggi.
Il nuovo spettacolo resta fedele alla tradizione di famiglia, cioè le classiche, e ormai più uniche che rare, tre piste. A lanciarsi nella nuova avventura è come sempre tutta la famiglia di Enis Togni, che al recente Festival di Latina è stato ospite della giuria insieme a Flavio.
Come raccontò lo stesso Enis nella intervista da noi pubblicata, l’insegna “Americano” – della società Togni-Castilla – debuttò al Palazzetto dello Sport di Torino il 23 novembre 1963, con un giorno di ritardo rispetto alla data stabilita, in segno di lutto per l’assassinio di John Fitzgerald Kennedy, avvenuto a Dallas.
E mezzo secolo dopo l’Americano dà il via ad una nuova tournée che parte il 15 novembre al Foro Boario di Vicenza per poi trasferirsi al Foro Boario di Padova dal 27 novembre al 3 dicembre e quindi a Verona dal 6 al 15 dicembre.
Daniele Togni

Daniele Togni

Cristina Togni

Cristina Togni

Lo spettacolo messo a punto dai fratelli Flavio e Daniele prevede i numeri classici di famiglia della scorsa tournée: i cavalli nelle tre piste con Cristina, Daniele e Flavio, l’alta scuola in stile ussara, gli elefanti in stile Indy e le tigri dai tre differenti manti che vedono il ritorno in gabbia di Flavio Togni. E poi la nuova generazione: Bruno Togni con il suo numero di giocoleria e Cristopher alle verticali. E ancora, il ritorno sotto il tendone dell’Americano dei fuoriclasse Sea World.
I Sea World

I Sea World

Come sempre non mancheranno le celebri parate, a partire da quella che ripercorre i 50 anni di storia dell’American Circus, gli Elastonautes e il numero di magia di Walter Forgione, ma il programma completo è assai articolato.
L’American Circus sta per scrivere una nuova bella pagina di circo in generale e di casa Togni in particolare.

Short URL: http://www.circo.it/?p=32747

Comments are closed

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...