Il Circo del Papa
MILANO, TORINO, FIRENZE, BARI, PADOVA, ROMA, NAPOLI, PALERMO... SCOPRI IL CIRCO PIU VICINO A CASA TUA!
|

Al via il 13 novembre le Giornate di studio sull’arte circense

Il circo torna protagonista all’Università degli Studi di Milano. Artisti, compagnie, operatori ed esperti dello spettacolo popolare incontreranno gli studenti in una settimana di dibattiti e performance dal vivo. Immancabile il workshop di giocoleria con trainer professionisti, uno dei momenti più apprezzati dagli studenti.

Le Giornate di Studio sull’Arte Circense offrono un panorama completo all’affascinante mondo del circo, dal classico tendone felliniano alle atmosfere romantiche di Chaplin, passando per i colossi d’avanguardia del Cirque du Soleil e per le nuove formazioni di circo di strada.

L’arte di strada è ormai un fenomeno globale di grandissimo successo; anche in Italia, da tempo, sono nate tantissime compagnie e sono stati creati eventi dedicati a questo genere. E’ dunque difficile rendere conto in maniera esaustiva dell’enorme fermento che lo spettacolo popolare urbano ha suscitato; una panoramica approfondita si può pero rintracciare nel libro di Alessio Michelotti Venti Lune di Cartone. Storie di un teatro in cammino (Il Teatro che Cammina Edizioni 2017): il volume, prodotto da Non Solo Pezzi di Legno, Festival dell’Arte di Strada di Ceolini (acquistabile online) non solo raccoglie 20 tra le tante storie di artisti che nel corso degli anni si sono esibiti all’importante rassegna in provincia di Pordenone, ma di fatto racconta le migliori esperienze nell’arte di strada degli ultimi vent’anni nel nostro Paese.

Volendo dedicare ampio spazio a questa forma espressiva nelle Giornate di Studio sull’Arte Circense 2017, è stato naturale partire proprio da Venti Lune di Cartone (che nel nome richiama il testo di una celebre canzone di Dario Fo, il simbolo dei giullari di ogni epoca): la locandina della manifestazione è ispirata alla copertina del libro ideata da Silvia Pignat; Alessio Michelotti, autore del volume, direttore dell’Associazione Nazionale Arti Performative e uno degli operatori italiani più attivi nel settore, parteciperà al primo pomeriggio di incontri presentando la sua realtà e gli ospiti che arricchiranno il focus sulle performance di strada.

Il classico laboratorio di Circo e dintorni e Open Circus è giunto alla sua nona edizione, che si svolgerà dal 13 al 17 novembre 2017 presso il Dipartimento di Beni culturali e ambientali (via Noto 8).
Tra i numerosi interventi, le Giornate di Studio sull’Arte Circense 2017 prevedono un focus sul rapporto tra circo e teatro di strada, con la presenza di numerose compagnie del nostro Paese e la presentazione di diversi giovani artisti che, in Italia e all’estero, rappresentano le nuove leve dello spettacolo popolare.

La frequenza del laboratorio dà diritto all’acquisizione di 3 cfu.

ORARI
Tutti i giorni da lunedì 13 a venerdì 17 novembre 2017
10.00-13.00 Workshop di giocoleria
14.30-17.30 Incontri e dibattiti

Il laboratorio è aperto a tutti gli studenti dell’Università degli Studi di Milano e agli amanti del circo.

Per il workshop di giocoleria è obbligatoria la presenza ma non la partecipazione attiva. Si consigliano un abbigliamento comodo e scarpe da ginnastica.

Per poter frequentare il laboratorio basta presentarsi lunedì 13 alle ore 10.00 nell’aula laboratorio di Via Noto 8. Gli studenti avranno poi tempo dal 15 novembre al 3 dicembre per iscriversi online tramite Sifa.

CONTATTI E PRE-ISCRIZIONI
[email protected]
334 6503872
www.opencircus.it
www.circoedintorni.it

Short URL: http://www.circo.it/?p=41555

Comments are closed

Comments recenti

  • Raffaele: Giusto
  • canessa dottor francesco: è vergognoso il sindaco di pavia e assessore annesso devono solo vergognarsi per la...
  • claudiom: ne riparleremo il prossimo anno. Credo che per lei sarà una delusione.
  • Marta: Raga’ forse vi dovreste documentare un po’ meglio, il piu’ patetico dei commenti e’...
  • Montico Giorgio: ricordiamoci che il sindaco Renzi può fare quello che vuole se sie puntato ed e messo alle strette...